IL CAMALEONTE

 
   

Vino ed arte, arte collinare. Diversi e in questo caso complementari momenti di piacere e di cultura. Un connubio che vediamo trionfare dalle coloratissime etichette dei 5 prodotti Fasol Menin tratte dalle opere del maestro Roberto Bertazzon, che con la sua personalità artistica inconfondibile è stato compagno di avventura di Silvana e Massimo fin dall’inizio. Egli è infatti il creatore dello stesso simbolo del camaleonte tratto da un quadro che il maestro aveva regalato all’intraprendente coppia.

 

Il camaleonte quindi, per sottolineare come la scelta di identificare la cantina col mimetico animaletto non si leghi esclusivamente o soltanto alle caratteristiche di versatilità del Prosecco Superiore di Valdobbiadene e Conegliano, ma anche alla capacità dell’uomo di sapersi adattare alle diverse situazioni della vita.